';
Preloader logo

Cosa c’è in Toscana (24 aprile-1 maggio)

Sagra del Carciofo
A Riotorto di Piombino (LI) si terrà da mercoledì 24 aprile a domenica 5 maggio (con la sola esclusione di lunedì 29 aprile e giovedì 2 maggio) la 50° Sagra del Carciofo. Tra i primi ricordiamo i tortelli al ragù ed ai carciofi, le lasagne con i carciofi e le penne ai carciofi, al ragù ed all’arrabbiata.

Sagra del Cinghiale
Nei giorni 24-25-26-27-28 aprile, 30 aprile e primo maggio, 3-4-5 maggio si terrà la 38° Sagra del Cinghiale a Chiocchio di Greve in Chianti (FI). Il piatto forte della sagra sarà ovviamente la carne di cinghiale cotta alla brace. Tra le specialità i primi al cinghiale, mentre tra i secondi il cinghiale in umido insieme all’arrosto e alla bistecca di cinghiale.

Sagra del Baccello
Si svolgerà a Pomaia di Santa Luce (PI) la 40° Sagra del Baccello. L’evento quest’anno è previsto nei giorni 24-25, 27-28, 30 aprile e 1° maggio. La sagra propone pappardelle al cinghiale, bistecche di maiale e di manzo, carne alla brace, stufato di baccelli e baccelli freschi da abbinare al pecorino o al formaggio “baccellone”.

Sagra del Baccello e del Carciofo Samminiatese fritto
Si terrà a La Serra di San Miniato (PI) la 23° Sagra del Baccello e la 5° Sagra del Carciofo Samminiatese fritto. I due eventi, previsti giovedì 25, venerdì 26, sabato 27, domenica 28 aprile e mercoledì 1° maggio, saranno accompagnati dalla 12° Mostra dell’Artigianato. Il menù sarà a base di baccelli come da tradizione accompagnati con i classici affettati misti e il pecorino, carciofi fritti e altri piatti tipici locali come i crostini toscani e la zuppa di cavolo.

La Raviolata
A Pelago (FI) giovedì 25, sabato 27 e domenica 28 aprile si terrà La Raviolata, sagra dedicata al raviolo toscano. Per tre giorni i volontari offriranno tanti buoni prodotti della tavola locale, oltre ai caratteristici ravioli alle erbe di campo.

Sagra del Cinghiale e della Pizza
Già tutto pronto a Pontassieve (FI) per la 21° Sagra del Cinghiale e della Pizza. L’evento coprirà l’arco di due settimane da venerdì 26 a domenica 28 aprile e da martedì 30 aprile a domenica 5 maggio. Il menù sarà a base di cinghiale: antipasto, tortelli, pappardelle, polenta, cinghiale fritto e in umido e la pizza.

Notte Fragolosa
Sabato 27 aprile a Terricciola (PI) si terrà la Notte Fragolosa, evento dedicato alle prelibatezze della filiera corta. Nel centro storico specialità a base di fragola. Nel corso della serata street food, mercatini, eventi artistici e musica di tutti i generi.

Enolia
Sabato 27 e domenica 28 aprile a Seravezza (LU) si terrà la 20° edizione di Enolia, la rassegna dedicata all’olio extravergine d’oliva e alle prelibatezze italiane. Il programma di Enolia prevede degustazioni ed eventi culturali legati al territorio presso il Palazzo Mediceo e il centro storico.

Carciofo Pride
Presso la Zona Blu di Venturina Terme a Campiglia Marittima (LI) domenica 28 aprile si svolgerà la sesta edizione di Carciofo Pride dove spiccherà il locale carciofo fritto. Tanti gli stand gastronomici, una corsa non competitiva, musica e dj set.

Mercatino francese Belle Époque
Ritorna in piazza della Santissima Annunziata a Firenze il mercatino francese Belle Époque. Fino a domenica 28 aprile casette in legno dai colori pastello con le scritte in stile liberty ospiteranno pane appena sfornato e croissant, biscotti e cioccolatini, miele e marmellate, formaggi e salumeria, spezie e vini, ostriche e champagne ma anche saponi profumati, articoli per la tavola, prodotti tessili ed accessori per la casa e la persona.

Festa dei Santi di Capalle

Domenica 28 aprile a Capalle di Campi Bisenzio (FI) si svolgerà la 22° Rievocazione Medievale della Festa dei Santi di Capalle. La manifestazione prevede alle 15 la sfilata del corteo storico e per tutto il pomeriggio animazione medievale con musici sbandieratori, armigeri, mangiatori di fuoco, trampolieri e riproduzione di antichi mestieri medievali.

Sagra del Ciambellino
Nella giornata di domenica 28 aprile a Rigomagno di Sinalunga (SI) si terrà la 51° Sagra del Ciambellino, dolce tipico della Valdichiana senese e aretina, che si celebra la Domenica in Albis. Sagra storica, la cui prima edizione risale al 1968, dedicata al dolce che può essere gustato inzuppato nel vinsanto oppure nel caffellatte o anche nel cappuccino.

Sagra del Baccalà Norvegese
Ad Anchiano di Borgo a Mozzano (LU) il 1° maggio si terrà la 50° Sagra del Baccalà Norvegese. L’evento nasce dal tradizionale gemellaggio del paese lucchese con la città di Ålesund, in Norvegia, famosa appunto per la produzione di baccalà.

Effetto Trippa
Mercoledì 1° maggio a Volterra (PI), sia in Borgo San Giusto che nel piazzale XXV Aprile si svolgerà Effetto Trippa. Fin dal primo mattino sarà possibile degustare trippa, baccelli, pecorino e spalla.

Sagra del Prosciutto e dei Baccelli
Torna nel comune di Peccioli (PI) la tradizionale Sagra del Prosciutto e Baccelli, giunta alla sua 22° edizione. Si tratta di un evento “itinerante”, dato che saranno due le sedi. Se nei giorni 25 e primo maggio la sagra si terrà in località La Fila, per la giornata conclusiva, quella di domenica 5 maggio, l’evento si sposterà in località Le Serre.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in

This site uses technical, analytical and third-party cookies to ensure you get the best browsing experience.
To find out more about which cookies we are using or how to opt out of all or some cookies, please click here
By accessing any item below this banner, we’ll assume that you agree to the use of cookies.