';
Preloader logo

Cosa c’è in Toscana (15-24 marzo)

Torciata di San Giuseppe
Dal 15 al 19 marzo torna a Pitigliano (GR) la tradizionale Torciata di San Giuseppe. Si tratta di un’antica tradizione la cui storia affonda le radici nel periodo pre-cristiano, quando il falò faceva parte di un rito propiziatorio per l’arrivo della Primavera. Solo in seguito, in età medievale, alla festa è stato dato un significato religioso, facendola coincidere con la celebrazione di San Giuseppe, che cade proprio nei giorni dell’equinozio primaverile.

Sagra del Tartufo Marzuolo
A Certaldo (FI) dal 15 al 17, dal 22 al 24 e dal 29 al 31 marzo, avrà luogo la 26° Sagra del Tartufo Marzuolo. Il menù della sagra prevede antipasto del tartufaio, crostini di polenta al tartufo, tagliolini o ravioli al tartufo, carpaccio al tartufo con parmigiano, tagliata del tartufaio e artista tartufata.

Firenze Bio
Dal 15 al 17 marzo a Firenze si terrà la tradizionale mostra mercato dei prodotti biologici e biodinamici Firenze Bio. Per tre giorni, gli esperti del settore e gli amanti della buona gastronomia potranno accedere alla Fortezza del Basso per cooking show e degustazioni ad ingresso gratuito.

Mercatino Regionale Francese
Scandicci (FI) dal 15 al 17 marzo ospiterà il Mercatino Regionale Francese. Nel cuore della città toscana i prodotti gastronomici e l’artigianato francesi saranno i protagonisti assoluti. Tanti gli stand allestiti, per apprezzare i sapori e i profumi del Paese d’oltralpe in via Pascoli.

Varchi Comics
La 10° edizione di Varchi Comics si terrà sabato 16 e domenica 17 marzo a Montevarchi (AR). Molte saranno le novità per questo importante anniversario. Gli organizzatori della fiera del fumetto e del fantastico hanno invitato tanti ospiti e sono in calendario mostre e numerose attività collaterali.

Sagra delle Frittelle
La 50° edizione della Sagra delle Frittelle si terrà a Montefioralle di Greve in Chianti (FI) sabato 16 e domenica 17 marzo. Risale addirittura all’epoca rinascimentale l’usanza locale di preparare le tradizionali frittelle di riso di San Giuseppe. Negli stand gastronomici anche panini, crostini e vino.

Festa del Tartufo Marzuolo e del Maialino di Cinta
Nelle giornate del 16-17 e 23-24 marzo a Castelfranco di Sotto (PI) si terrà l’8° edizione della Festa del Tartufo Marzuolo e del Maialino di Cinta. Presenti gli antipasti al tartufo o toscano, tagliolini o ravioli al tartufo, quindi bistecca classica o al tartufo, uova al tartufo e maialino al girarrosto.

Fierucola in Santo Spirito
Domenica 17 marzo torna in Piazza Santo Spirito a Firenze la tradizionale Fierucola. Questo mese l’evento prende il nome di Fierucolina di San Giuseppe e dei Legnaioli. Un mercatino all’aria aperta che propone i prodotti della aziende locali, all’insegna del biologico e del biodinamico.

Sagra delle Frittelle di Riso
Domenica 17 marzo a Chiesanuova Uzzanese di Chiesina Uzzanese (PT), si terrà la 46° Sagra delle Frittelle di Riso. Nel corso della sagra, oltre alle frittelle di riso, ci saranno tanti giochi per bambini e ragazzi e le bancarelle del mercato.

Sagra delle Frittelle
Tutti i fine settimana, sabato e domenica, fino al 19 marzo a San Donato in Collina, frazione compresa tra i comuni di Bagno a Ripoli e Rignano sull’Arno (FI), si tiene la Sagra delle Frittelle. E’ una tradizione ormai ultra trentennale quella delle frittelle preparate sul momento.

Chocomoments
Da venerdì 22 a domenica 24 marzo a Lucca si terrà Chocomoments, la grande festa del cioccolato artigianale. Il programma prevede momenti di spettacolo e gastronomia come il cooking show. Sarà dato ampio spazio alle lezioni per adulti e bambini riguardanti la produzione del cioccolato.

Carnevale Medievale Sancascianese
Sabato 30 e domenica 31 marzo a San Casciano Val di Pesa (FI) si terrà la 10° edizione del Carnevale Medievale Sancascianese. È un carnevale tardivo quello celebrato nella cittadina toscana, ma dal sicuro fascino. Si tratta nei fatti di una rievocazione storica che raccoglie molti spettacoli itineranti per il centro storico. Per l’occasione è prevista la presenza di ben 800 figuranti per le vie del borgo.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in

This site uses technical, analytical and third-party cookies to ensure you get the best browsing experience.
To find out more about which cookies we are using or how to opt out of all or some cookies, please click here
By accessing any item below this banner, we’ll assume that you agree to the use of cookies.