';
Preloader logo

Cosa c’è in Toscana (4-6 gennaio)

Piovono Befane
Nelle grotte di Equi Terme (MS), nel Parco regionale delle Alpi Apuane, appuntamento tradizionale domenica 6 gennaio con la Befana, che «vola» a oltre venti metri di altezza. Accade nell’ambito dell’evento «Piovono Befane» che prevede anche la Natività all’interno della grotta.

La Befana che vola!
La Befana che vola! è la festa di Seravezza (LU), in piazza Giosuè Carducci, domenica 6 gennaio, grazie all’iniziativa del Gruppo Speleologico della Versilia: la Befana scenderà, volando, dal monte. Inoltre vi sarà uno stand gastronomico della Pro Loco e verrà proposto ai partecipanti uno spettacolo di giocoleria. Successivamente verrà accesa la scopa della Befana, rito tradizionale e propiziatorio per il nuovo anno.

Aspettando la befana in piazza con i pompieri
Siena aspetta tutti i bambini domenica 6 gennaio in piazza del Campo: qui si terrà un percorso ludico con attrazioni e simulazioni nell’ambito lavorativo professionale del Vigile del Fuoco ovviamente adattate ai più piccoli; l’evento è organizzato e gestito dal personale del Corpo, che per l’occasione presta volontariamente la propria opera. La manifestazione è anche un’occasione per raccogliere fondi, attraverso donazioni libere, destinate ogni anno a una diversa iniziativa sociale.

In treno al Mercatino dell’Epifania
Mercatino dell’Epifania a San Piero a Sieve (FI) dove è atteso domenica 6 gennaio anche l’arrivo da Firenze del Treno a vapore della Befana. Il convoglio parte alle 9,07 dalla Stazione di Santa Maria Novella per arrivare a San Piero poco prima delle 11. Ad attendere i viaggiatori ci saranno un ristoro e alcuni momenti divertenti. Poi il treno ripartirà (alle 13) alla volta del capoluogo toscano.

11 lune d’inverno
Domenica 6 gennaio a Peccioli (PI) l’ultimo appuntamento con 11 lune d’inverno. Nel centro storico il mercatino artigianale, tanti laboratori di manualità, di teatro e musica e di cucina per i più piccoli e poi carbone e cioccolata con la Befana.

La Befana volante
Il 2019 inizia nel segno della tradizione e della solidarietà a Grosseto. Il 4 e il 5 gennaio in piazza Dante tornano le iniziative legate alla Befana del Comitato per la vita che unisce la lotta al tumore con una delle feste più amate dai bambini. Grazie alla collaborazione con il comando dei Vigili del Fuoco di Grosseto, la Befana si cala dal palazzo Aldobrandeschi sabato 5 gennaio alle 15 per la gioia di tutti i partecipanti. Alle 16.30 in piazza Dante la Befana intratterrà i bambini donando caramelle mentre alle 18.30 la Befana si trasferirà nei vari reparti dell’ospedale della Misericordia di Grosseto per portare dolci e un po’ di allegria. Alle 20.30 partenza della fiaccolata per la Vita.

Cerreto Ciok
Due giorni dedicati al cioccolato a Cerreto Guidi (FI) con Cerreto Ciok, la festa del cioccolato artigianale che esalta anche i sapori di inverno come il vin brulé. Domenica 6 gennaio piazza Umberto I ospiterà moltissime varietà di cioccolato, dalle praline al cioccolato spalmabile, tavolette, creme, cioccolata calda e tanto altro. Alle 15.30 alla Pieve di San Leonardo appuntamento con l’arrivo della Befana.

Santa Claus Village
A Montecatini Terme (PT) «Santa Claus Village» e «La Baita di Babbo Natale» coinvolgeranno le famiglie in un percorso tematico tra spettacoli circensi, laboratori, elfi e Babbo Natale. Tante le attrazioni dislocate in città e gli eventi che dureranno fino al giorno della Befana, il 6 gennaio.

Natalia
Fino a domenica 6 gennaio a Fucecchio (FI) si terrà la manifestazione Natalia. Presso il seicentesco Chiostro francescano del convento La Vergine si attenderà l’arrivo del Natale con una serie di eventi dedicati a grandi e piccini. In tutte e cinque le giornate è prevista la parata di Babbo Natale per la gioia dei bambini.

Natale a Montepulciano
Natale di Montepulciano (SI) si terrà fino al 6 gennaio 2019, e permetterà a tutti di vivere con intensità le feste natalizie e i weekend che le precedono. I caratteristici mercatini natalizi saranno presenti in piazza Grande e in via San Donato. Inoltre, nel corso delle giornate, ampio spazio verrà dato ai laboratori per bambini.

Il Villaggio di Natale
Il Villaggio di Natale di Livorno si tiene fino al 6 gennaio nel parco del teatro di Villa Mimbelli. Il Villaggio nasce nel 2016 su iniziativa di un gruppo di volontari dell’associazione Pro loco Livorno. La loro intenzione era quello di realizzare il sogno di tutti i bambini: incontrare Babbo Natale per il quale è stata allestita la casa con tanto di ufficio postale e laboratorio degli Elfi. Accanto alla Casa di Babbo Natale ci sono anche tante altre attrazioni. Inoltre, il mercatino dell’artigianato con stand enogastronomici, giostre, gonfiabili, animazioni e musica.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in

This site uses technical, analytical and third-party cookies to ensure you get the best browsing experience.
To find out more about which cookies we are using or how to opt out of all or some cookies, please click here
By accessing any item below this banner, we’ll assume that you agree to the use of cookies.