';
Preloader logo

Cosa c’è in Toscana (19-21 ottobre)

Festa delle Castagne

Dal 18 al 21 ottobre a Lucolena di Greve in Chianti (FI) si svolgerà la tradizionale Festa delle Castagne. In Piazza Anichini si apriranno gli stand con prodotti tipici e artigianali, bruciate, vino e marroni. Alla domenica anche il mercatino per le vie del paese.

Festa d’Ottobre – Il Tordo e la Cuccagna

Vescovado di Murlo (SI) sarà di nuovo teatro della Festa d’Ottobre – Il Tordo e la Cuccagna. La 30° edizione dell’evento è prevista da venerdì 19 a domenica 21 ottobre. Il menù ha come piatto forte il cosiddetto Piatto d’ottobre, con quaglia, fegatello e patate al forno.

Terre di Pisa Food & Wine Festival

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre alla Stazione Leopolda di Pisa si terrà il consueto appuntamento autunnale con Terre di Pisa Food & Wine Festival. L’appuntamento enogastronomico  valorizza le eccellenze gastronomiche della zona e i migliori vini delle campagne pisane.

Dolce Vernio

Raggiunge la 14° edizione la manifestazione Dolce Vernio, organizzata a Vernio (PO) da venerdì 19 a domenica 21 ottobre. La manifestazione promuove il miele della Val di Bisenzio e gli altri prodotti tipici come biscotti, pasticceria e castagne. Non mancherà una mostra mercato.

Mercato Internazionale

Dal 19 al 21 ottobre si terrà il Mercato Internazionale – Il Mondo in Piazza Sant’Agostino ad Arezzo, evento dedicato all’enogastronomia, all’artigianato e all’agricoltura di tutto il mondo. Il programma prevede l’allestimento di oltre 260 stand: 170 provenienti dai cinque continenti e i restanti dedicati ai prodotti del territorio.

Sagra della Castagna

A Buti (PI) è tutto pronto per la 43° Sagra della Castagna. L’evento si svolgerà sabato 20 e domenica 21 ottobre. E’ la tradizione che ispira questa manifestazione: la raccolta delle castagne, nonché la lavorazione del legno dell’albero. Si potranno gustare varie specialità della cucina locale come tagliatelle e raviolacci alla farina di castagne, sugo alla boscaiola e bocconcini alla castagna.

Festa dell’Olio Novo

Torna a Trequanda (SI) la Festa dell’Olio Novo, appuntamento che tradizionalmente apre la serie di eventi dedicati alla nuova produzione di olio toscano. La manifestazione si terrà sabato 20 e domenica 21 ottobre. Previsti numerosi eventi tra cui mercatini e degustazioni dell’olio novo.

Sagra del Tartufo Bianco e del Fungo

Appuntamento a Balconevisi di San Miniato (PI) in occasione della Sagra del Tartufo Bianco e del Fungo Porcino. L’evento, giunto alla 38° edizione, si terrà sabato 20 e domenica 21 ottobre. Sarà possibile degustare le specialità locali a base di fungo e tartufo.

Sagra della Polenta e delle Castagne

A Ronta di Borgo San Lorenzo (FI) il 20 e 21 ottobre si tiene la Sagra della Polenta e delle Castagne. Si potranno gustare specialità a base di castagne come necci, pasta con farina di castagne, liquori e biscotti. Il menù propone polenta, funghi fritti, tortelli mugellani e carne alla brace.

Sagra della Mondina e del Quartuccio Fritto

La 44° Sagra delle Mondine e del Quartuccio Fritto si terrà a Bargecchia di Massarosa (LU) il 20 e 21 ottobre. Oltre alle caldarroste e alla pasta, fritta come da titolo, anche tordelli al ragù, zuppa di verdure alla frantoiana, roast-beef, trippa e quartuccio con il prosciutto, tra gli altri piatti.

Sagra della Castagna

A Pomezzana di Stazzema (LU) domenica 21 ottobre si svolgerà la Sagra della Castagna. Nel menù ci saranno tordelli, tagliarini, penne al ragù, grigliate di carne, polenta con rosticciane in umido e bistecche. Come dolci le mondine, ovvero le caldarroste, ma anche ciacci, castagnaccio, pane di ciaccio, torta con crema di castagne e le loffette.

Sapori d’Autunno

I sapori d’autunno ormai occupano per intero le tavole dei toscani in questi primi giorni d’ottobre. Sapori d’Autunno è anche il nome dell’evento enogastronomico che si terrà domenica 21 ottobre a Signa (FI) con molti stand gastronomici tra piazza della Repubblica, viale Mazzini e piazza Cavour.

Smarronando e Svinando

Domenica 21 ottobre a Pietramala di Firenzuola (FI) si terrà Smarronando e Svinando, manifestazione enogastronomica che metterà al centro dell’attenzione due prodotti tipici del periodo. Ci sarà la possibilità di gustare le bruciate (cioè le caldarroste), le frittelle e il castagnaccio.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in

This site uses technical, analytical and third-party cookies to ensure you get the best browsing experience.
To find out more about which cookies we are using or how to opt out of all or some cookies, please click here
By accessing any item below this banner, we’ll assume that you agree to the use of cookies.