';
Preloader logo

Lucca, campionato italiano di balestra antica

Grazie al lavoro dei volontari dell’associazione Contrade San Paolino, sono terminati gli allestimenti delle due piazze che ospiteranno la gara. Per la gara di sabato pomeriggio, è stato montato in Piazza San Martino un piccolo tabellone e le due postazioni di tiro che ospiteranno il Maestro d’Arme e il Campione di ognuna delle 13 città per le rispettive competizioni.

Per la gara di domenica pomeriggio, quella più attesa e spettacolare, è stata allestita Piazza Napoleone con un tabellone della lunghezza record di 25 metri e alto 5 metri, una lunga pedana su cui saranno montati le 13 panche da cui i tiratori effettueranno i tiri, e infine nelle retrovie un insieme di stalli che ospiteranno le 156 balestre in attesa di saettare i loro colpi.

Le 12 compagnie ospiti, provenienti da Toscana (Pisa e Volterra), Umbria (Assisi, Gualdo Tadino, Norcia), Liguria, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e persino dalla Sardegna (Iglesias), saranno assistite da 9 giovanissimi ragazzi e ragazze dall’Istituto Tecnico per il Turismo Pertini di Lucca. In tutto si parla di circa 200 balestrieri in costume storico.

Da non perdere anche i due grandi corteggi per le vie del centro storico, a cui prenderanno parte circa 450 costumanti, e le esibizioni di tamburini e sbandieratori durante gli intervalli di gara della domenica pomeriggio.

Per il programma completo: https://consanpaolino.org/campionato-litab-lucca-2018

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in